skip to Main Content
0564 453846 info@dentalcomp.it Via Aurelia Nord, 219 - Grosseto GR 58100
Copertina per trattamento sbiancamento dentale professionale presso lo studio dentistico DentalComp di Grosseto

Sbiancamento denti a Grosseto: trattamenti estetici professionali

Sbiancamento dentale: quando si rende necessario

Lo sbiancamento denti professionale a Grosseto, realizzato presso la clinica odontoiatrica DentalComp, rappresenta una soluzione ottimale per tutti coloro che desiderano ritrovare la colorazione originale dei propri denti.

Tra i trattamenti di estetica dentale più comuni, lo sbiancamento dei denti si rende necessario quando, nonostante le buone norme della quotidiana pulizia orale e le sedute di igiene professionale (che consigliamo sempre di effettuare almeno una volta ogni 6 mesi), si inizia a notare una persistente discromia dentale, ossia un’alterazione del colore naturale che si materializza con la presenza di chiazze isolate o con un diffuso ingiallimento di tutta la superficie dei denti.

Non c’è una sola causa che porta alla progressiva alterazione cromatica dentale, le più comuni sono le seguenti:

  • fattori genetici;
  • avanzamento dell’età;
  • fumo di sigaretta;
  • alimenti come tè, caffè, cioccolata, caramelle colorate, liquirizia, bevande gassate.

Sbiancamento denti professionale a Grosseto: la proposta di DentalComp

Per ritrovare il colore naturale, DentalComp propone trattamenti di sbiancamento denti a Grosseto, con l’utilizzo di prodotti odontoiatrici certificati e testati, i cui principi attivi sono il perossido di idrogeno o il perossido di carbammide. Tali principi attivi hanno la capacità di agire sulle molecole che causano la discromia dentale, riportando la colorazione dentale a quella originaria.

Ogni trattamento di sbiancamento denti prevede una valutazione personalizzata, di conseguenza effettuerà un esame completo del cavo orale, oltre ad un colloquio con il paziente, dove verrà decisa la modalità di trattamento (lo sbiancamento domiciliare o lo sbiancamento in studio), la durata del trattamento ed il numero di sedute, se realizzato direttamente in DentalComp.

In caso di sbiancamento dentale in studio, la prima seduta verrà eseguita non prima di 7-10 giorni dal trattamento di igiene professionale.

Successivamente al trattamento di sbiancamento dentale, verranno date al paziente una serie di indicazioni al fine di garantire il massimo risultato in termini di resa (temporanea sospensione di cibi e bevande particolarmente colorate o acide, uso di rossetti e lucidalabbra colorati, con divieto assoluto almeno per le prime 48 ore post-trattamento, e possibilmente nei 15 giorni successivi).

Immagine processo sbiancamento dentale e logo DentalComp Grosseto

Durata di uno sbiancamento dentale professionale e avvertenze

Il suo mantenimento e la buona riuscita del trattamento, dipende dalle abitudini alimentari del paziente, dall’igiene orale realizzata quotidianamente a casa, e dalla dipendenza da fumo.

Per tutti coloro che effettuano un trattamento di sbiancamento denti a Grosseto, consigliamo sempre di rispettare gli appuntamenti con l’igienista dentale, almeno una volta ogni 6 mesi, così da monitorare la stabilità del risultato ottenuto o la presenza di eventuali recidive.

Ci teniamo, inoltre, a sottolineare che alcuni pazienti possono non essere sensibili al trattamento con agenti sbiancanti professionali, di conseguenza non sempre è possibile garantire un risultato ottimale per tutti.

Va inoltre detto che lo sbiancamento dei denti è un trattamento estetico del tutto opzionale, non viene eseguito su pazienti minorenni e lo sconsigliamo a donne in stato di gravidanza ed allattamento, per la particolare sensibilità di questi tessuti.

Nei casi di patologie orali attive (carie dentale, malattia parodontale), lo sbiancamento dentale sarà rimandato fino a che non si arriverà alla loro completa risoluzione.

RICHIEDI INFORMAZIONI
[]
1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
call e0b0
Messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Back To Top